ECONOMIA CIRCOLARE

economia circolare

SETTORE ECONOMIA CIRCOLARE

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCULAR ECONOMY NETWORK

I processi erosivi del suolo possono danneggiare gravemente infrastrutture ed ambiente.

ECONOMIA CIRCOLARE. L’erosione idrica può colmare le canalette e fossi di guardia, scalzare il piede di opere in cemento armato, causare l’interrimento di corsi d’acqua, e bacini idrici.

L’erosione eolica causa il distacco ed il trasporto a distanza di polveri, talvolta contaminate.

Fra le tecniche che hanno dimostrato particolare validità nel contrastare questi fenomeni, le piante erbacee perenni a radicazione profonda rappresentano una soluzione ottimale dal punto di vista tecnico, ambientale, di consumo energetico di installazione e per l’assenza di manutenzione.

Gli effetti positivi del manto vegetale si erano fino ad oggi focalizzati sul contributo dell’apparato radicale all’aumento della resistenza al taglio dei terreni e quindi al fattore di stabilità dei pendii.

Gli impianti arborei ed arbustivi sono peraltro di lenta crescita e non hanno influenza, soprattutto nei primi anni, nell’isolare o mitigare i danni erosivi.

ECONOMIA CIRCOLARE: Piante erbacee a radicazione rapida e profonda, opportunamente selezionate, riescono invece a germinare, svilupparsi e radicare in tempi brevi e sopravvivere anche in condizioni pedoclimatiche e fitotossiche impensabili per la vegetazione più tradizionale.

Esse consentono inoltre di ridurre l’infiltrazione di acqua nel caso di forti piogge ed evapo-traspirare significative quantità di acqua, contribuendo così anche alla prevenzione di fenomeni di instabilità profondi.

L’efficacia della soluzione è ben dimostrata ed illustrata attraverso due applicazioni (una scarpata stradale in Umbria e l’invaso di una diga in Sardegna), dove impianti antierosivi realizzati con piante erbacee a radicazione profonda hanno resistito indenni a catastrofi naturali, quali siccità anomale seguite da violente alluvioni.

La tecnologia è stata premiata dal PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA per la migliore tecnologia di economia verde e circolare nel settore del dissesto idrogeologico.

Non necessita inoltre di alcuna manutenzione.

economia circolare
economia circolare

www.pratiarmati.it

https://www.google.com/search?q=aipin&oq=aipin&aqs=chrome..69i57j0l7.1817j0j8&sourceid=chrome&ie=UTF-8